bn21

Palazzo e Biblioteca Giacomo Leopardi

Poeta (1798 – 1837)

bn21

Proprio nel centro storico della bella cittadina di Recanti, in un dedalo di viuzze in laterizio Palazzo Leopardi di Recanati si affaccia sulla piazzuola che prese nome da una famosa lirica di Giacomo, “il sabato del villaggio”. L’attuale sua struttura non colpisce per una particolare grandiosità, ma per le sue linee semplici e signorili e si deve all’ultimo restauro, eseguito nel settecento dall’architetto Carlo Orazio Leopardi, prozio del poeta.  I giardini, luogo dei giuochi di tante generazioni di bimbi, sono situati nella parte posteriore del grande palazzo.

L’intero primo piano, sopra le vecchie cantine, è occupato dalla famosa biblioteca, mentre il resto dell’edificio è abitazione della famiglia: per accedervi si sale un ampio scalone settecentesco, anche questo opera dell’architetto Carlo Orazio Leopardi. sulle pareti sono murati alcuni reperti archeologici raccolti da Monaldo che pose anche fra due colonne l’architrave marmoreo, un tempo sul vecchio portone, con una scritta beneaugurante, unica testimonianza dell’antica struttura del palazzo.

Il percorso di visita è incentrato sui locali della biblioteca, aperta al pubblico nel 1812 per volontà del conte Monaldo Leopardi, luogo nel quale è avvenuta la formazione culturale del giovane Giacomo. recenti interventi di restauro hanno riportato alla luce le decorazioni settecentesche e gli arredi originari del palazzo. Sono in corso di preparazione una serie di iniziative destinate a celebrare i duecento anni di apertura al pubblico della biblioteca.

Scheda Casa: 

Nome: Palazzo Biblioteca Leopardi 

Tipologia: Archivio, Biblioteca 

Ubicazione: Recanati, Macerata 

Descrizione: Palazzo Gentilizio del XVIII secolo 

Indirizzo: Piazza Sabato del Villaggio 

Telefono: 071 757 3380 

Fax: 071 7571964 

Email: casaleopardi@giacomoleopardi.it 

Sito web: www.giacomoleopardi.it

{morfeo 36}

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *