casa_lapis

Casa Lapis

Pittore (1706 – 1773)

casa_lapis

Tra Gubbio e Urbino, nelle storiche terre dei Duchi di Montefeltro, è possibile soggiornare nel complesso di Casa Lapis, situato nel centro storico di Cagli. Una piccola ed antica città, ricca di storia, arte, tradizioni e che conserva ancora la quiete dei tipici ed antichi borghi marchigiani. Casa Lapis , fu un tempo dependance del dirimpettaio seicentesco palazzo Mochi, dove nacque e visse il pittore cagliese Gaetano Lapis. 

 

Il palazzo, prima appartenuto alla stirpe dei Benamati, nel ‘700 passò di proprietà alla famiglia del noto pittore cagliese Gatetano Lapis (1706/73). Nell’800 venne poi fortemente rimaneggiato nel fronte principale dalla famiglia Mochi che lo abitò fino al 1952. Sono ancora presenti nel palazzo, ampi saloni affrescati e risalta la data “1635”, applicata sulla decorazione della volta di una sala del piano nobile composta da stucchi, putti, e mascheroni. Nella volta anche cinque affreschi riconducibili al pittore baroccesco Girolamo Cialdieri. Gli affreschi recano scene della Gerusalemme Liberata del Tasso e si ritiene che abbiano ispirato lo stesso Gaetano Lapis. Un salone adiacente con volta a padiglione, fu invece riccamente decorato nell’800 dal pittore umbro Alessandro Venanzi.

Scheda dimora
Nome della dimora:  Casa Lapis
Tipo dimora: palazzo
Ubicazione dimora: Centro storico
Descrizione: Antico Palazzo del 1600, ristrutturato nel 2003.
Indirizzo: Via Lapis – 61043
Cagli ( Pesaro)
Telefono: 0721 782655
Fax: 0721 701336
Sito web: www.casalapis.it
{morfeo 9}

This post is also available in: Inglese

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *